Tron vuole comprare BitTorrent

Il fondatore di Tron, Justin Sun, compra BitTorrent. La notizia apparsa sulla stampa internazionale di Criptovalute il 25 Maggio pare prendere sempre più piede anche se ancora non è stata confermata ufficialmente.

BitTorrent è un sistema di scambio file audio e video basato sul sistema dello scambio peer-to-peer come altri ne esistono in rete (vedi il più famoso uTorrent). Alla base del sistema, tuttavia, vi è la decentralizzazione. Più sono i nodi della rete, più un file avrà possibilità di distribuzione. 

A mettere le mani sull’ex gioiellino del MIT è Justin Sun. Giovane cinese alla guida di una Criptovaluta, Tron (TRX), che ha scalato la classifica delle Criptovalute più capitalizzate partendo da dove sono partite molte altre ICO: (quasi) dal nulla.

Oggi Tron ha raccolto milioni di Dollari di capitali proponendosi come la Criptovaluta in grado di decentralizzare tutta l’industria del divertimento. Va detto, tuttavia, che ad oggi aldilà dei token di TRX non esistono progetti concreti in atto basati su Tron, che continua a vivere delle parole del suo CEO come di un novello Elon Mask della decentralizzazione.

I rumors su BitTorrent potrebbero finalmente vedere Tron applicato ad un sistema effettivamente reale per gli utenti della rete? 

Vedremo fino a dove le parole del brillante Sun saranno solo promesse o entusiasmanti realtà.

Rispondi