Il mercato delle Cryptobanane

(ovvero perché le crypto non hanno mai lo stesso prezzo nei vari exchange?)

 

Oggi dalle 14:01 alle 14:02 il Bitcoin quota a 4.202 dollari su Coindesk, 4.135 su Coingeko e 4.200 su Kraken. Come mai così tanta differenza tra una piattaforma e l’altra?
Per lo stesso motivo per cui le banane del Costa Rica hanno un prezzo diverso nei mercati ortofrutticoli di Cesena, Barcellona o Kyoto: i mercati sono separati ed in ognuno di questi il prezzo viene trattato separatamente da operatori diversi, e non vi è un’autorità centrale che coordini i vari mercati, anche se la materia prima è la stessa.

Già, la decentralizzazione della moneta ed il fatto che non vi sia un unico regolatore sono il motivo per cui ogni exchange pratica un prezzo diverso. Il Bitcoin, ad esempio, non è regolato da nessuno, semplicemente ogni bitcoiner al mondo ne detiene un gruzzoletto. A seconda del mercato in cui decide di venderli, Bittrex, Kraken, Coinbase, eccetera, questi Bitcoin avranno un differente valore.

Naturalmente si gioca in un mercato del tutto trasparente e aperto in cui tutti conoscono i prezzi degli altri, pertanto le tendenze dei singoli mercati (sia essi exchange o mercatini di crypto) saranno simili, ma i prezzi possono differire tra loro.

Dunque sarà impossibile, finché le Criptovalute non avranno un mercato regolato, che i prezzi si equivalgano tra una piattaforma e l’altra. Fa parte della natura dei Bitcoin e delle criptovalute.

Se volete investire, pertanto, fatelo consapevoli di queste differenze!

 

Rispondi