Paypal banna le Criptovalute: la subdola fake news

In questi giorni molti utenti di PayPal si sono visti recapitare una mail con la quale l’azienda Americana di pagamenti avrebbe comunicato che chiunque “utilizza PayPal per comprare Criptovalute, sarebbe stato estromesso dal servizio, secondo i nuovi Accordi Legali”.

La mail ha tutti i caratteri di una fake news. Negli accordi legali, infatti, non appare alcun riferimento alle Criptovalute né al bando della loro compravendita diretta con valute tradizionali tramite PayPal.

Inoltre Pether Thiel, fondatore di Paypal, si è sempre dimostrato un sostenitore di Bitcoin e delle Criptovalute.

Da notare anche che la mail è inviata da un indirizzo apparentemente molto simile all’originale, ma che non è quello ufficiale. La mail ufficiale di Paypal è infatti paypal@mail.paypal.com. Quella dell’invio dei giorni scorsi è paypal@paypal.com.

Questo il titolo del messaggio apparso negli accont (qui vi forniamo quello che anche noi di Itali Criptovalute abbiamo ricevuto):

Questo, invece, il testo della mail:

 

Una fake news, nel caso specifico definibile come FUD, che mina in maniera subdola e fraudolenta l’immagine delle Criptovalute.

Chi ci sarà dietro? La notizia sembra passata sotto traccia, riportata solo da alcuni siti online, ma i suoi effetti potrebbero essere molto negativi sugli utenti base.

 

Rispondi