Mark Warner: l’arringa del Senatore visionario

Mark Warner, 63enne della Virginia di cui è stato Governatore, è un membro del Senato Statunitense per il Partito Democratico USA.

Lo scorso 6 Febbraio ha parlato alla Commissione Bancaria degli Stati Uniti difendendo strenuamente le Criptovalute. Lui, che su Twitter si definisce imprenditore seriale, negli anni ’80 investì nelle prime aziende che creavano cellulari, rivelandosi poi una scelta corretta. Come sostiene nel video, all’epoca vide il futuro in quella tecnologia e “mentre gli altri pensavano che stesse sbagliando, lui così facendo diventò ricco”.

 

Nel video il senatore esordisce dicendo che siamo di fronte ad una vera e propria trasformazione epocale e “non è possibile separare una tecnologia come la blockchain dalle Criptovalute”

Di fronte alle domande degli altri senatori,risponde tuttavia che “siamo stati troppo veloci [gli americani] nell’autorizzare i Futures su Bitcoin. Serve uno sforzo più coordinato per gestire questa nuova tecnologia” e gli sviluppi nel mondo finanziario come lo conosciamo oggi.

Il Senatore, con le sue parole chiare, ha definitivamente aperto la breccia nel Senato USA perché si parli sempre di più di tecnologie distribuite e Criptovalute non come un mostro da perseguire, ma come di un cambiamento da guidare ed incoraggiare.

A quando il passo che in Italia, in questa maldestra campagna per le politiche?

Rispondi