Lotta dura senza Paura

E’ una lotta dura e parzialmente spiattellata su Twitter e Facebook quella intestina a Bitcoin ed alla scelta sul futuro della madre delle Criptovalute. 
Che il fork di SegWit2x non sarebbe stato indolore ve lo avevamo ampiamente preannunciato, ma la sua apparente sospensione ha creato uno scompiglio tale da far emergere in maniera chiara, pubblica ed inequivocabile posizioni spesso scritte sui social network da parte di sostenitori e non delle varie versioni di Bitcoin.
Qualcosa di inedito in questo mondo, in cui molto viene scritto in tracce informatiche, ma spesso solamente tramite lunghi e tecnici post sui forum. Ora siamo arrivati allo scherno diretto anche sui social e nelle dichiarazioni alla stampa.

Jack Liao (promotore di Bitcoin Gold) ha definito “total bullshit” (che non tradurremo), il progetto di Bitcoin Cash ed il fatto che il suo vertiginoso aumento di valore di questi giorni sia dovuto ad un reale valore intrinseco di questa Criptovaluta.

In Italia i gruppi più attivi sui social che parlano di Bitcoin stanno vedendo uno scontro molto pesante tra i sostenitori di Bitcoin e di tutte le sue versioni come mai prima d’ora. Alcuni cambi di posizione da parti di originari sostenitori del movimento, in particolare, hanno scatenato reazioni stizzite sui social che stanno ottenendo decine e decine di reazioni.

Insomma, quello che sta succedendo sul futuro di Bitcoin è uno scontro combattuto con ogni arma possibile e mai visto prima d’ora in un fork. Tenete le cinture bene allacciate. La battaglia ha fatto i primi morti, ma non è ancora terminata!

Rispondi