Italia Criptovalute

Raccontiamo il progresso di blockchain, tecnologie distribuite e criptovalute.

Come leggere il Panic Selling

Quando vedete tutti i grafici dei vostri exchange in rosso e leggete titoloni da panico sui quotidiani lo abbiamo detto spesso: la prima regola con le Criptovalute è il sangue freddo.

Vogliamo spiegarvi ora un dettaglio che certamente non sarà sfuggito a moltissimi di voi, ma siamo certi possa ancora confondere molti neofiti (e chissà, magari anche qualche esperto meno attento).

Alle 22:15 del 26 Dicembre 2017 Binance presenta uno screen di conversione delle Criptovalute (in ordine alfabetico) piuttosto negativo, che vi presentiamo qui sotto:

 

Come potete ben vedere, la colonna della 24h Change, che indica la percentuale di andamento rispetto alle ultime 24 ore, risulta fortemente negativa per molte monete.

Ma…il valore fiat (di moneta a corso legale come Euro o Dollaro) teorico del vostro conto non ha davvero perso quel 40% scritto sui giornali. Solamente fortuna o c’è qualcosa sotto?

Ora presentiamo lo screenshot della stessa pagina di Binance allo stesso momento, stesso punto, foglio diverso:

 

Stesse valute, stesso minuto, stessa colonna. Noterete un’incidenza di numeri “verdi” nella colonna 24h Change ben più significativa di quella della schermata principale.

 

Il motivo? La prima schermata si riferisce al cambio Criptovalute/Bitcoin, la seconda si riferisce al cambio Criptovalute/Ethereum. Al momento in cui abbiamo fatto lo screenshot Bitcoin stava salendo in maniera molto importante di oltre il 16% sul Dollaro, rispetto ad Ethereum che cresceva solamente del 3%.

Pertanto, in quel momento tutte le monete che crescevano tra il 4% ed il 15% rispetto al Dollaro, crescevano di più di Ethereum e di meno rispetto a Bitcoin. Ecco spiegato il motivo per cui nel grafico potete vedere cambi diversi a seconda che paragoniate le Criptovalute con Bitcoin (primo grafico) o con Ethereum.

Quando vedete tutte le vostre crypto in Rosso, verificate sempre il totale della conversione fiat o l’andamento della valuta di riferimento su cui viene calcolato l’andamento. Se quest’ultima ha subito forti scostamenti può accadere che al valore delle vostre Crypto non sia successo assolutamente nulla di grave (né in positivo né in negativo), semplicemente può essere cambiato in maniera significativa il valore della valuta di confronto.

Per concludere: verificato sempre il valore assoluto delle vostre Criptovalute per giudicare se siete stati anche voi vittime di un brusco calo o aumento del “mercato” delle Criptovalute. Troppo spesso i giornali sono fatti solamente per vendere copie. L’andamento dei vostri portafogli è valutabile esclusivamente da voi stessi.

 

Rispondi