Ledger: pioggia di investimenti da $75 milioni

Ledger, l’azienda Parigina produttrice del più conosciuto hard wallet per la conservazione off-line delle Criptovalute, ha chiuso in questi giorni un secondo round di finanziamento dall’inizio della sua storia, da ben 75 Milioni di Dollari.

Nel comunicato stampa che dava la notizia, l’azienda francese esprime soddisfazione e comunica che il capofila dei finanziatori è stato Draper Esprit, a guida di una cordata che vedeva anche FirstMark CapitalCathay Capital e Korelya Capital contribuire con i loro fondi per raggiungere la consistente somma.

L’azienda è nata nel 2014 dalla visione di 4 imprenditori che vedevano nelle Criptovalute un futuro di grande potenziale. Oggi conta oltre 82 dipendenti tra San Francisco, Prigi e Vierzon e dichiara numeri impressionanti in così pochi anni di vita: un milione di dispositivi Ledger venduti in 165 Pesi al mondo

Eric Larchevêque, CEO di Ledger, ha commentato che “i fondi saranno investiti in ricerca e sviluppo durante il nostro sviluppo di un team globale e l’ampliamento dell’azienda”. Si è anche detto “grato di avere ricevuto investimenti internazionali così consistenti e soprattutto dell’arrivo nella compagine sociale di Draper Esprit, che supporterà la rapida crescita dell’azienda”.

Un successo, quello di Ledger, che per ora pochissimi tentano di emulare.

 

 

Rispondi