I Crypto influencer sorpassano i fashionblogger

Chiara Ferragni scansate. Potevamo titolare così questo articolo, ma per decenza professionale abbiamo evitato.

Eravamo pressoché certi che vi avremmo ancora parlato di John Mcafee, il tycoon Americano che fa schizzare in alto i prezzi delle Criptovalute. Dopo il nostro articolo, finalmente oggi possiamo confrontarci su di lui e sulle sue cifre.

Per chiunque voglia lanciare una nuova ICO, conoscere McAfee è d’obbligo. Costui, grazie ai decenni di esperienza nella sua istrionicità, con un singolo Tweet riesce a sparare in orbita le valutazioni di mercato di singole ICO prima di allora del tutto sconosciute.

Poco importa se poi la valutazione, spesso basata sul nulla, crolla a picco. Grazie a Mcafee la AltCoin del momento avrà acquistato per qualche ora o giorno una buona notorietà sul mercato delle valute virtuali. Se avrete azzeccato tempi giusti di acquisto e vendita, soldi assicurati! 

E Mcafee, che di business ne capisce, ha fatto di questo “dono” dei suoi Tweet, un vero e proprio business: il Mcafee Crypto Team è nato proprio per assistere chiunque desideri lanciare una ICO in ogni suo passo.

Sul sito web www.mcafeecryptoteam.com il tycoon presenta una squadra di suoi collaboratori che propongono servizi completi per il lancio di una ICO. Dalla creazione del white paper, all’ottimizzazione online, al networking, alla creazione e supporto nella strategia di lancio. Servizi, naturalmente, a pagamento.

Poco importa quale sia la vostra idea: se ben impacchettata, potrebbe sperare di avere una buona valutazione di mercato per qualche tempo. E, sempre col rischio di essere considerati dei veri e propri truffatori, Mcafee può aiutarvi (dietro sonora ricompensa) a creare la prossima AltCoin tra le 5000 già esistenti (e per oltre la metà già morte) in maniera del tutto facile e veloce. Non fosse per il costo dell’operazione.

I dati del Mcafee team, d’altronde, sono impressionanti (fonte www.cryptoteam.com):

  • 737.000 follower di McAfee effettuano scambi di Criptovalute almeno mensilmente. 154.000 ogni giorno.
  • 380.000 hanno oltre il 25% dei loro risparmi investiti in Criptovalute. 259.000 hanno oltre il 50%.
  • 518.000 hanno oltre 3.000 $ investiti. 224.000 oltre 20.000$ investiti in Crypto.

 

L’incontenibile John, infatti, vanta 813.000 follower su Twitter, dove detta legge. 

Su Facebook ha 85.000 follower.

Twitter è il regno che re McAfee è riuscito a costruirsi nel mondo delle Criptovalute, lui che nel mondo della tecnologia è stato un visionario. Ed il business sta proprio tutto qui, nei cinguettii, il cui valore viene bellamente presentato in pubblico nel sito del suo team pubblicitario.

Recita la pagina: “individual tweets cost $105.000 per tweet”.

Avete capito bene: ogni singolo Tweet di McAfee in cui supporta la vostra ICO costa la bellezza di 105.000 Dollari. Siete disposti a spenderli? Il rialzo stellare del valore (anche se per breve tempo) è quasi garantito. 

Nono conosciamo i conti di Ferragni e Fedez, ma se questi sono i numeri possiamo dire che essere influencer nel mondo delle Criptovalute oggi paga bene. Molto bene.

Con buona pace della effettiva solidità o meno dei progetti di AltCoin, McAfee ha fatto un business milionario sulla sua capacità di influenzare il mercato delle Criptovalute.

Contro ogni liceità sulla manipolazione di un mercato oggi non regolamentato, questa enorme operazione di marketing è un piccolo vanto per gli influencer di Crypto finalmente sdoganati nei confronti dei cugini ormai attempati del mondo del fashion. 

Sulla salute del mondo delle AltCoin, in cui ancora una volta i soldi equivalgono al successo aldilà dell’idea e del progetto in sé, nutriamo dubbi e perplessità. Un progetto reso valido dall’investimento iniziale in pubblicità senza basi solide non avrà valore in futuro, e non porterà alcun vero giovamento al sistema delle Criptovalute ed alla loro diffusione.

 

 

Rispondi