Guida al Petro Coin: analisi della Cripto di Stato Venezuelana

UPDATE Ottobre 2018: tutti i link suggeriti a Febbraio, momento della pubblicazione di questo articolo risultavano indirizzare al portale elpetro.gob.ve. Nel mese di Ottobre tutti questi siti risultavano non più funzionanti ed il Governo Venezuelano risulta avere creato un nuovo portale per il Petro. Pertanto tutti i link sono inattivi. 

Va anche aggiunto che la conferma di registrazione al sito via email arrivò ben 27 giorni dopo l’iscrizione. 

_____

Articolo originale del 20 Febbraio 2018 (link non funzionanti perché disattivati dal Governo Venezuelano)

Il 20 Febbraio 2018 il Venezuela ha lanciato il Petro: prima Criptovaluta di Stato al mondo.

Schema di sintesi sul Petro a cura di foundico.com

Abbiamo analizzato il sito web ufficiale (disponibile anche in Inglese e visitabile QUI) ed il white paper (scaricabile in inglese a questo LINK). Ecco gli elementi essenziali di quella che vuole configurarsi come la prima Criptovaluta “di Stato”:

  • Il Venezuela di Maduro (il suo Presidente) crea il Petro dopo 4 anni di profondissima crisi, con l’obbiettivo di “diventare un hub di sviluppo di tecnologie blockchain per tutte le economie emergenti”. Il Governo Venezuelano vuole allevare giovani pionieri in “electronic mining, coding, cryptografia, network security ed economics 4.0”. Spera di farlo con i soldi ottenuti dalla ICO di Petro;
  • Secondo il Governo Venezuelano che lo emette, il Petro avrà capacità distintiva sul mercato in quanto la sua solidità è supportata dalla presenza di uno Stato dietro alla Criptovaluta;
  • Il Governo Venezuelano promette di accettare pagamenti in Petro come una sorta di seconda valuta statale. Esplicita infatti che con i Petro sarà possibile pagare anche tasse e contributi.
  • Il valore del Petro sarà regolato dai mercati ed il suo cambio con il Bolìvar, valuta nazionale fiat Venezuelana, sarà calcolato secondo il seguente algoritmo:
  • Saranno creati 100.000.00o di Petro, di cui 82.400.000 effettivamente distribuiti sul mercato. La distribuzione dei Petro avverrà secondo queste quote:
Grafico tratto dal White Paper di Petro

 

  • I fondi ricavati dalla ICOdi Petro saranno destinati dal Governodi Maduro alle seguenti attività:
Grafico tratto dal White Paper di Petro

 

  • Come acquistare Petro?

Ecco QUI la guida del Governo Venezuelano per partecipare alla ICO.

  • Nota di colore: abbiamo provato ad iscriverci alla ICO. Abbiamo lasciato email e dati, ma non abbiamo avuto indietro nessun link di registrazione alla nostra email! E, a quanto ci dice questo amico su Twitter, non siamo soli!
Conversazione su Twitter dal nostro account con un utente che ha avuto il nostro stesso problema.

 

 

Seguiranno aggiornamenti sulla Criptovaluta a firma Maduro.

One thought on “Guida al Petro Coin: analisi della Cripto di Stato Venezuelana

  1. io ci sono riuscito, ho ricevuto la risposta via mail e tutto quanto, poi non ho proseguito perchè a dire il vero non sono al momento interessato all’acquisto dei Petro.

Rispondi