Fare la Cryptostoria

Cosa succede il 16 Ottobre? I neofiti del Bitcoin non lo sapranno, e come loro la maggioranza di coloro che oggi detengono Criptovalute.
Il 16 Ottobre inizia una convention (che termina il 19 Ottobre) che può determinare l’apertura di una fase storica nel rapporto tra criptovalute e Blockchain, oppure rivelarsi solamente un grande buco nell’acqua.

Ripple è un’azienda americana che ha creato dal 2013 un sistema di pagamenti basato sulla blockchain. In sostanza ha dato vita ad un sistema che permetta di effettuare scambi di somme di denaro nel mondo utilizzando la procedura di validazione della blockchain anziché quello, ad esempio, quello ad oggi più largamente diffuso dello swift (SWIFT/BIC code è quel codice che spesso viene richiesto alla fine della procedura per compilare un bonifico estero).

Cosa faceva SWIFT? Era un sistema che faceva parlare tra loro le banche. Nel momento in cui un cliente emetteva un bonifico, SWIFT (per maggiori informazioni generali leggete qui https://en.wikipedia.org/…/Society_for_Worldwide_Interbank_…) si occupava di mandare alle banche tutti i segnali ed input necessari per comunicare la volontà del cliente di trasferire un certo importo sia alla banca uscente che a quella ricevente. Era (ed è) una sorta di scambio di lettere di autorizzazione al tra banche per il movimento di denaro. Le operazioni vengono finalizzate in 1-3 giorni.
SWIFT è un sistema gestito e controllato da un consorzio di banche centrali a management indipendente con una complessa architettura gestionale (per maggiori info sulla governance, questo link vi sarà utile: https://www.swift.com/ab…/organisation-governance/oversight…)
Oggi SWIFT serve 11.000 banche al mondo.

Cosa fa Ripple? Innova. Semplicemente (ma ne parleremo ancora in futuro) anziché il sistema SWIFT utilizza il il sistema blockchain per effettuare scambi di denaro. Blockchain permette di velocizzare il processo autorizzativo e rendere la transazione immediata.
Un risparmio colossale di tempi, e dunque una potenziale riduzione di costi sia per i grandi investitori, sia per i consumatori.

Beh, il 16 Ottobre Ripple terrà un convegno a Toronto (qui la scaletta: https://ripple.com/insights/news/announcing-swell-by-ripple/) cui parteciperanno come relatori alcuni tra i più importanti rappresentanti del sistema bancario al mondo. I nomi più significativi sono l’Head of Innovation del Banco Santander (banca più grande d’Europa), i dirigenti di diverse banche commerciali, e l’ex presidente della FED Americana Ben Bernanke. Dulcis in fundo: uno speech sarà tenuto anche dal fondatore del world wide web.

Le aspettative di molti risiedono nel fatto che un interesse delle banche così forte possa portare Ripple nel giro di qualche anno a sostituire definitivamente SWIFT, rompendo grazie al sistema blockchain 44 anni di storia bancaria mondiale.

Potremo parlare di come Ripple sia meno anarchica di Bitcoin, di come aiuti le banche anziché sostituirle. Sta di fatto che potrebbe essere l’occasione perché il sistema blockchain irrompa definitivamente nei sistemi di pagamento mondiali.

 

___

Daremo maggiori informazioni su Ripple e la sua Criptovaluta, XRP, in futuri articoli.

Rispondi