BUULL: il prossimo exchange di Criptovalute nascerà in Romagna

In Italia qualcosa si muove, ancora. Ed a farlo è nuovamente quella Romagna rimasta per anni sorniona, a parte ospitare uno dei primi referenti Italiani di Bitcoin. Da qualche mese l’attività del gruppo Bitcoin Romagna è finalmente uscita allo scoperto, e di seguito anche le prime attività economiche ad esso correlate.

Una di queste è Re.Coin, realtà con sede in Viale Vittorio Veneto 1/A a Forlì, nata ad inizio 2018 con l’obbiettivo di sviluppare software per rendere “il mondo delle Criptovalute alla portata di tutti”. Le voci che a guidarla sia un noto esponente del Gruppo Bitcoin Romagna sono ormai una certezza.

Abbiamo scovato la notizia sul sito di Re.Coin, ma ormai pare ufficiale: proprio grazie a questa azienda, presto il mercato Italiano si arricchirà di un nuovo exchange.

E’ quanto trapela da indiscrezioni sugli annunci di lavoro. L’azienda starebbe infatti lavorando a BUULL, un nuovo exchange di Criptovalute con sede apparentemente tutta Italiana.

Per il momento è aperta la ricerca di Front End Developer, sia senior che Junior, con la possibilità di lavorare da remoto o nell’ufficio forlivese dell’azienda. Per candidarsi, occorre cliccare qui

Staremo a vedere cosa bolle in pentola. Certamente, anche la Romagna si sta preparando a diventare uno dei riferimenti in Italia per le Criptovalute.

 

Rispondi