Bitcoin è Anti-Islamico

Il Governo Turco dichiara che Bitcoin non è una valuta legale

 

Il 24 Novembre il Ministero degli Affari Religiosi della Repubblica di Turchia ha emanato una nota incredibilmente proprio su Bitcoin.
Il Ministero ha spiegato come “perché una valuta possa avere valore monetario, deve assumere tale valore da un’autorità statale o avere un unico valore come l’oro. Le monete virtuali, utilizzate in alcuni settori come mezzo di pagamento, non possono essere considerate valuta in quanto non hanno il prestigio e l’autorità dello Stato dietro al loro valore, e perché non vi è nessuna autorità finanziaria dietro e nessun governo che la gestisce”.
Queste parole sono tra le prime a trapelare in maniera chiara su Bitcoin dagli stati più Islamofili quali la Turchia di Erdogan.

Il precetto sarà ascoltato dai milioni di sudditi che affollano il traballante Paese a Sud del Mediterraneo?

Rispondi