Italia Criptovalute

Raccontiamo il progresso di blockchain, tecnologie distribuite e criptovalute.

Amazon sperimenta servizi Blockchain con startup Kaleido

Amazon Web Services ha annunciato oggi la partnership con la startup Kaleido. Grazie all’accordo,  AWS introduce tra i suoi servizi cloud per piccole imprese e startup la possibilità di utilizzare la blockchain per i propri progetti senza conoscere il linguaggio del coding.

Steve Cerveny dal palco da cui è stata annunciata la partnership.

A riportarlo è la CNBC in questo articolo. L’obbiettivo di Amazon è quello di offrire ai propri clienti un modo semplice di entrare in contatto e poter utilizzare la tecnologia blockchain.

I clienti “possono concentrarsi sul loro progetto e non devono diventare dottori di ricerca in crittografia, diamo loro una semplice piattaforma per costruire la loro azienda su blockchain” ha dichiarato alla CNBC Steve Cerveny, uno dei fondatori di Kaleidos. 

Amazon tramite un comunicato fa sapere che “l‘introduzione di Kaleidos ai clienti di AWS aiuterà i clienti a muoversi più velocemente e senza preoccuparsi della gestione della blockchain pur potendo finalmente lavorare con questa”. E’ in assoluto la prima soluzione Blockchain SaaS presente su Amazon.

Kaleidos opera tramite Ethereum. A proposito di questa partnership, uno dei founder di Ethereum ha dichiarato che quello di Amazon è “un passo importante e completo che porta il colosso Americano nel mondo delle soluzioni blockchain”.

Altre grandi aziende come Facebook, Accenture, Deloitte e JP Morgan stanno lavorando a test su prodotti basati su blockchain. Se la borsa pare non sia stata particolarmente toccata da questo annuncio da parte di Amazon, spetterà ai dati di vendita ed utilizzo del servizio giudicarne la profittabilità.

Rispondi