Conviene ancora investire in Bitcoin?

Il trader e blogger di Criptovalute Eric Wall fornisce alcune sue interpretazioni del futuro di Bitcoin

 

La domanda che molti si stanno facendo: Investire in Bitcoin oggi che la Criptovalute tocca i 10.000 Euro è ancora conveniente?
Eric Wall, colonnista, trader e blogger di Coindesk ha recentemente cercato di dare una risposta ad una delle domande che attanaglia la maggior parte dei nuovi arrivati nel mondo delle Criptovalute.
La crescita nel 2017 è stata del 983% fino a Novembre, e stanno aumentando vorticosamente i nuovi utilizzatori retail di Bitcoin, con Coinbase che aggiunge 50.000 account al giorno di media (100.000 il giorno del ringraziamento Americano!). Ha senso oggi investire ancora in Bitcoin? Una crescita simile potrebbe ripetersi? Per i più tecnici: il guadagno marginale è ancora sufficientemente profittevole? Se 1000 Euro investiti nel 2011 oggi varrebbero Milioni, è realistico prevedere un simile aumento anche per 1000 Euro investiti oggi?

Wall pone al centro del suo ragionamento la quotazione ufficiale dei futures di Bitcoin in borsa, che pare imminente per CME Group. Questo passaggio avrà un impatto dirompente sulla “legittimazione e liquidità di Bitcoin”. La quotazione del future di Bitcoin è per Wall un evento “un punto di svolta storico di magnitudo colossale in termini di sua legittimazione come asset class”.

Continua Wall, dicendo che le grandi risalite del valore di Bitcoin sono sempre state accompagnate da ricadute a doppia cifra. Ad oggi non vi sono strumenti in grado di predirne il futuro. Per Wall è inevitabile che questo trend di spaventosi rialzi e paurosi ribassi continui, ma non vi è nessuna evidenza per cui il suo valore possa scendere. Anche se l’orizzonte temporale medio cui puntare sono i 6 mesi.

Per il trader Svedese, Bitcoin è “in procinto di diventare l’oro digitale”, e “l’unica cosa che serve a Bitcoin per competere con l’oro è la legittimazione, sulla quale sta per compiere un grande passo”.

Dunque, per Wall investire in Bitcoin oggi, prima della valutazione dei suoi futures, è ancora potenzialmente vantaggioso, con un orizzonte minimo di 6 mesi.

_
Disclaimer: il presente articolo rappresenta il pensiero di Eric Wall e non è assolutamente un consiglio all’investimento in Bitcoin, asset estremamente pericoloso e con potenziale di totale perdita del proprio valore investito.

Rispondi