Coinbase lancia prodotto per banche ed investitori istituzionali

Coinbase, il principale exchange di Criptovalute Americano, ha lanciato Coinbase Custody, il servizio di custodia di Criptovalute dedicato ai grandi investitori istituzionali

Possono infatti accedere al servizio investitori con un deposito minimo di Criptovalute equivalenti a 10.000.000 di Dollari. La fee di entrata corrisponde a 100.000 Dollari Americani.

Il servizio ha come mission dichiarata, si legge sul sito, quella di “rendere l’investimento in valute digitali accessibile a qualsiasi istituzione finanziaria ed hedge fund nel mondo”.

La sicurezza è la maggiore garanzia che Coinbase vuole offrire al tradizionale mondo finanziario rispetto ad un normale deposito sugli exchange. Oltre ad un servizio di custodia ultragarantita, viene messo a disposizione un assistente personalizzato per effettuare scambi ed un riferimento telefonico sull’andamento delle transazioni sempre attivo.

Il sistema accetta oltre a Bitcoin, Litecoin ed Ethereum anche i Token ERC-20.

La mossa di Coinbase, che presenta un sito del servizio molto criptico, è quella di tendere una mano agli investitori istituzionali che finora, a detta della stampa, pare si siano mossi soprattutto in direzione contraria con posizioni short rispetto alle Criptovalute.

La mossa gioca anche a favore di Coinbase offrendo questo tipo di servizio quasi come first mover al mondo nel mercato finanziario istituzionale. 

 

Rispondi