BITCOIN: Costi di transazione dimezzati

I costi delle transazioni elevatissimi in un mondo dove le più comuni operazioni bancarie sono gratuite era una eccezione che il mondo delle Criptovalute non poteva più permettersi di reggere, soprattutto su Bitcoin, la madre di tutto il sistema.

Ed allora, dopo averlo promesso a lungo ed in un momento in cui la frenzy per le criptovalute pare essersi calmata, gli exchange hanno riordinato le idee ed hanno fatto un passo in avanti.

Secondo lo studio pubblicato da news.bitcoin.com su Binance e Kucoin il ritiro dei propri Bitcoin costava 10 Dollari di commissione. Oggi ne costa circa 5,70.

Inoltre, inviare Bitcoin ad un altro portafoglio è oggi in alcuni casi più conveniente che inviare Ethereum. Una transazione in Bitcoin costa infatti 10 Satoshi per bite.

Bitfinex si è abbassato a 0.0004 BTC. Kraken ha portato le fees di transazione a 0,0005 BTC per byte e ha tagliato di netto il costo per ritirare Bitcoin: 0,0001 BTC.

Oggi il volume di transazioni in Bitcoin è più alto di quelle di Novembre, e l’ammontare di Bitcoin scambiati ogni giorni si aggira intorno all’equivalente di 10 Milioni di Dollari.

Tuttavia non si registrano i frequenti stop negli exchange. Sempre secondo quanto riportato dalle nostre fonti, il motivo più che SegWit parrebbe un’implementazione efficiente del batching (del quale leggete al link una spiegazione e sul quale pubblicheremo a breve approfondimenti. Tecnicamente, un’ottimizzazione delle transazioni, che contribuisce a renderle più snelle e meno laboriose per i calcolatori. Di conseguenza, più economiche.

Il mercato ora attende che tutti gli exchange pian piano si assestino su costi di transazione più accessibili, compreso uno dei leader occidentali: Coinbase (che aveva già effettuato operazioni di ribasso costi su Gdax).

Il calo delle transazioni, non si è registrato. In un momento di generale quiete nel mercato  delle Criptovalute, l’efficienza sta facendo passi da gigante proprio perché si sono interrotti i lunghi tempi che facevano apparire Bitcoin come qualcosa di lontano ed inarrivabile. In attesa di nuovi importanti sviluppi.

Rispondi